A- A+
Economia


 

Borsa Affari (3)
twitter@andreadeugeni

 


Finmeccanica, l'ennesimo scandalo in Piazza Affari che allontana gli investitori. Martedì, la Borsa di Milano si è svegliata con gli arresti del presidente e amministratore delegato di Finmeccanica Giuseppe Orsi, capoazienda di uno dei principali titoli delle big cap di Piazza Affari. Affaire che porta a tre il numero degli scandali che le cronache di Palazzo Mezzanotte hanno registrato solamente nelle ultime tre settimane: gli altri due sono Montepaschi e Saipem, quest'ultimo con le tangenti in Algeria.

Anche nel caso della holding di Piazzale Montegrappa si parla di mazzette, secondo i pm "una filosofia aziendale", un vizietto presente anche in Mps per l'affare AntonVeneta, dove ballano circa 2 miliardi di euro da capire che via hanno preso. Ci sono varie piste: dalla Svizzera a San Marino, capitali che hanno poi preso la via del ritorno nel nostro Paese grazie allo scudo fiscale tremontiano. Soldi e gestioni che non fanno certo bene a un mercato azionario che proprio quest'anno ha visto ridurre la propria capitalizzazione sotto i colpi della crisi dell'eurodebito che ha allontanato i capitali,  in cerca di fiducia e rendimenti, dall'Italia.

Oltre a Mps, Saipem e Finmeccanica, in Piazza, sono ancora presenti i ricordi degli scandali FonSai, ora promessa sposa  di Unipol e spolpata, secondo le accuse, dalla famiglia Ligresti con un danno di centinaia di milioni, e di Banca Popolare di Milano, istituto usato secondo gli inquirenti come un bancomat per finanziamenti allegri da parte dell'ex presidente Massimo Ponzellini nei confronti della società Bplus. Insomma, cicloni giudiziari che hanno coinvolto nomi blasonati del Footsie-Mib in un'Italia che cerca affannosamente di ricostruire la propria credibilità sui mercati internazionali e la tenuta dello spread.

Tags:
finmeccanicascandalopiazza affari

i più visti

casa, immobiliare
motori
Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici

Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.