A- A+
Economia
SisalPay: annunciati i vincitori di GoBeyond

SisalPay-GoBeyond: I vincitori sono stati proclamati durante la cerimonia di premiazione tenutasi oggi presso la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, alla presenza del Ministro per l’Innovazione tecnologica e digitalizzazione Paola Pisano. 

Sono stati proclamati, alla presenza del ministro Paola Pisano, i vincitori di GoBeyond,il progetto di SisalPay nato in collaborazione con CVC Capital Partners con l’obiettivo di incoraggiare l’innovazione e il talento, facilitando la trasformazione di un’idea in una realtà imprenditoriale. Un evento che rappresenta anche un momento di confronto concreto tra i protagonisti dell’ecosistema dell’innovazione e delle start up in Italia, per discutere ed individuare spunti e proposte concrete su come dare energia e finanziare il futuro in Italia, i lavori che verranno e il cambio di passo necessario per vincere le sfide che attendono il Paese. Protagonisti dell’evento anche i partner d’eccellenza della terza edizione di GoBeyond: Agi, Brunswick, frog design, Google, Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano, Roland Berger, K&L Gates e Talent Garden.         

SisalPay, insieme a CVC Capital Partners, garantirà un finanziamento all’idea vincente per ciascuna categoria – per la persona e per il sociale - attraverso un grant di 20 mila euro, seguito poi da un supporto di advisory, mentorship, formazione e accelerazione insieme ad uno dei partner. 

Carlo Garuccio, Head Of Strategy di Sisal Group e membro della giuria GoBeyond, ad Affaritaliani.it ha detto: "Siamo molto contenti di continuare questa iniziativa. Volevamo premiare le migliori idee nel Paese relative all’innovazione per il sociale e l’innovazione per la persona e siamo stati contenti di aver ricevuto oltre 100 candidature. E’ stato molto difficile selezionare ma penso che abbiamo selezionato due idee molto valide, e pensiamo che con il supporto dei nostri partner possano crescere e diventare delle realtà interessanti". 

La Giuria ha esaminato e valutato ciascun aspetto dei progetti presentati, assegnando un punteggio per ciascuno dei parametri individuati: innovazione, utilità, fattibilità e scalabilità. La Commissione si è riunita per condividere il giudizio su ciascun progetto e assegnare un punteggio collegiale, decretando i finalisti:

Servizi innovativi per la persona, finalisti in ordine alfabetico:

  • Adams’hand, la prima protesi bionica al mondo completamente adattiva
  • Crypto, una piattaforma per rendere le criptovalute accessibile a tutti
  • Jobobo, un market place innovativo per una perfetta integrazione lavorativa

Innovazione pe il sociale, finalisti in ordine alfabetico:

  • Busrapido, una app sulla selezione che consente di scegliere la migliore azienda per il proprio viaggio
  • Corax, un dispositivo per prevenire le infezioni nei bambini ustionati
  • Nando, un cestino in grado di riconoscere, smistare e compattare tutti i rifiuti

Il recruiting delle idee si era aperto il 24 giugno e si è concluso il 31 ottobre 2019; nei cinque mesi, sono state raccolte più di 120 idee da giovani e meno giovani di tutta Italia, grazie anche al GoBeyond tour, nato per promuovere la call for ideas, ha toccato 5 tappe italiane all’insegna dell’innovazione e dell’imprenditorialità, con il coinvolgimento di oltre 500 studenti. 

Tra i finalisti, Affaritaliani.it ha raccolto la testimonianza di Lorenzo Carnovale di Jobobo: “La nostra startup vuole mettere in comunicazione domanda e offerta di lavoro occasionale: abbiamo capito in seguito a una serie di esperienze anche in età universitaria, che il creare degli strumenti sia per chi offre lavoro sia per chi lo cerca può essere un supporto interessante per sviluppare le proprie attitudini e capacità. Ci è stato suggerito di partecipare a Go Beyond da alcuni collaboratori e altre start-up come noi, questo evento mi è sembrato un buono strumento per dare visibilità alla nostra idea. L’opportunità di un premio in denaro inoltre è importante per andare avanti, e vuol dire che qualcuno crede in noi”.

GoBeyond: premiate Adams’hand - la prima protesi bionica al mondo completamente adattiva - nella categoria "Innovazione per la Persona", e Corax - dispositivo smart per prevenire le infezioni nei bambini ustionati - nella categoria “Innovazione per il Sociale” 

Pianese (Adam's hand) ha commentato ad Affaritaliani.it: “La nostra startup ha presentato Adam’s Hand: un dispositivo protesico bionico. La grande innovazione è che la mano adatta automaticamente la presa e la forma all’oggetto che sta per afferrare. Abbiamo deciso di partecipare a Go Beyond, perché è completamente in linea con la nostra visione perché abbiamo a cuore l’impatto sociale del nostro progetto”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    sisalpaygobeyondpisano ministro per l'innovazionevincitori gobeyond
    i più visti
    in evidenza
    Hunziker-Trussardi: è finita “Dopo 10 anni ci separiamo”

    Spettacoli

    Hunziker-Trussardi: è finita
    “Dopo 10 anni ci separiamo”


    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot 208, novità importanti per rimanere leader del mercato

    Peugeot 208, novità importanti per rimanere leader del mercato

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.