A- A+
EmiliaRomagnaItalia


 

È un centro d’eccellenza per chi ha subito lesioni midollari: si trova a 5 chilometri da Imola l’Ospedale di Montecatone, dove oggi alle 14 è stato trasferito Giuseppe Giangrande, brigadiere dell’Arma dei Carabinieri ferito gravemente da un colpo di pistola al collo sparato da Luigi Preiti domenica 28 aprile davanti a Palazzo Chigi, mentre al Quirinale prestava giuramento il nuovo Governo.

A partire dal 2010 il nosocomio è accreditato dalla Regione Emilia Romagna per 150 posti letto di degenza ordinaria e per 8 posti letto di Day Hospital. Le persone ricoverate vivono con esiti di lesione midollare e gravi cerebrolesioni acquisite. Qui gli specialisti si dedicano alla loro riabilitazione: un progetto “globale e personalizzato”, ci tengono a precisare, “condiviso con il paziente e i suoi famigliari. Obiettivo? “Il recupero della massima autonomia possibile, quale condizione fondamentale per il reinserimento nel territorio di appartenenza”, assicurano i professionisti di Montecatone, che mettono a disposizione dei ricoverati “risorse sanitarie, tecnologiche, comunicativo-relazionali e sociali disponibili”. Viene offerto, tra l’altro, un “sostegno psicologico alla persona e alle persone affettivamente significative lungo tutto il percorso di cura, dal ricovero fino al momento della dimissione, per facilitare l’attivazione delle risorse psichiche adatte all’attiva adesione al progetto riabilitativo e all'avvio del processo di elaborazione dell’esperienza traumatica per la continuità del progetto di vita”.

A frequentare l’ospedale sono anche molti volontari. Proprio domani sera, alle ore 20, partirà il percorso formativo per loro, presso il salone della casa di accoglienza “Anna Guglielmi”. Hanno dai 17 anni in su, appartengono ad associazioni e organizzazioni diverse. Per sperimentare insieme “l’incontro dell’umanità di ciascuno di noi con l’umanità di altre persone che spesso si trovano in una situazione di sofferenza, di paura, di disorientamento, di incertezza sul proprio futuro e sul futuro delle persone che sono loro più vicine. E di fronte a ciò, ciascuno di noi reagisce in un modo proprio, originale, diverso per ciascuno”, riferiscono i responsabili della Fondazione Montecatone. Per informazioni: info@fondazionemontecatone.org. (lab)
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
carabinieriimolamontecatonepreitispari a roma
in evidenza
Gravidanza e bacio a Rosolino Fede Pellegrini, la verità

La Divina vuota il sacco

Gravidanza e bacio a Rosolino
Fede Pellegrini, la verità

i più visti
in vetrina
E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche

E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche


casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta la nuova Tiguan Allspace

Volkswagen presenta la nuova Tiguan Allspace


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.