A- A+
Spettacoli
Alba Parietti: "La Lucarelli vuole la mia testa? Le hanno dato un mitra"

Sarà un finale di serie al fotofinish che vincerà molto probabilmente la prima serata del sabato battendo gli agguerriti rivali di Canale 5. A Ballando con le stelle edizione 2017 non sono mancati nē gli ascolti nē le polemiche alimentate dal duello in punta di fioretto di due donne della tv: Alba Parietti & Selvaggia Lucarelli. Lo scambio della puntata scorsa ē stato peró così esplosivo da far dire alla blogger più popolare d'Italia più o meno questo: fate la vostra scelta, o io oppure la Parietti.

"Diciamo che Selvaggia ha fatto una prova di forza chiedendo la mia testa" spiega Alba ad Affaritaliani.it "ma io ci sarò, la mia presenza ē ampiamente prevista dalla produzione, sarebbe anomalo che non fossi in studio, mai si ē fatta una simile ipotesi. Grazie a Milly Carlucci ed alla Rai, alla produzione, al cast, agli autori, insomma alla grande squadra di Ballando ho vissuto un'esperienza straordinaria" continua la show girl "sono partita con tanto entusiasmo ma strada facendo ho acquisito ancora maggiore sicurezza del fatto che questa sfida ha fatto bene sia a me che alla mia carriera".

Non ti sembra, Alba, di sorvolare troppo sulla querelle che ti ha visto contrapposta alla Lucarelli? Mi vuoi dire forse che se domani Selvaggia ci sarà farete la pace? "Assolutamente no" replica Alba "non sono mica una buffona. Non mi sono divertita a fare quelle orribili sceneggiate in diretta, ma non mi sento di danneggiare il lavoro della squadra solo per motivi personali. Selvaggia dice o me oppure lei? Ebbene, io ci sono, lei faccia quel che ritiene giusto. Non siamo una società io & lei, abbiamo due teste pensanti, siamo adulte".

Non ē pentita la Parietti per tutti quei giudizi impietosi sulla Lucarelli che alla fine della storia faceva, come richiesto dal copione, il suo ruolo di giudice? "Lo so anche io che una certa parte di attacchi sta nel gioco, ma credo che a Selvaggia abbiano messo in mano un mitra" commenta la Parietti "io mi sono sentita particolarmente colpita. Ho una carriera alle spalle, difendo la mia presenza in tv da tanti anni". Si capisce, sentendola al telefono, che la rabbia di Alba nasce da una profonda amarezza. La conosco da quando facevamo insieme domenica in negli anni 2007/2008, abbiamo diviso il camerino, ogni volta che restavo imbambolata a vedere i suoi orecchini me ne regalava un paio.

Donna generosa, femminista, di sinistra (come direbbe il poeta Lucio Dalla) perchē ha ceduto alla "debolezza" di rispondere attaccando un'altra donna? Parietti su questo argomento non ascolta ragioni. Chiunque le dica qualcosa di lontanamente vicino alla parola "pace" diventa un nemico. Racconta che, a gettare acqua sul fuoco sono stati tanti "insospettabili" che nelle settimane scorse hanno inviato messaggi o mail anonime destinate ad accendere la miccia fra lei & Selvaggia. La solita storia di Eva contro Eva, non sarebbe il caso di spiazzare tutti con un chiarimento fra voi? Alba dice no, sostiene di essere stata gentile ( "gentilissima") con la Lucarelli, poi chiede di chiudere la conversazione. "Mi ha fatto piacere sentirti ma ci siamo dette anche troppo", conclude. Non conosco personalmente Selvaggia, anche se fosse mia amica non tenterei di fare da "mediatrice", intanto perchē io sono infiammabile come o forse più di loro due messe insieme, poi perchē confido in Santa Milly. La Carlucci, donna di temperamento & misura, sono certa, farà il miracolo. Nell'attesa tutti a disdire gli impegni di domani. Sabato sera -ē di rigore- saremo incollati alla TV guardando Rai 1 con buona pace di Maria de Filippi. Mi sa che a Selvaggia ed Alba, viale Mazzini debba qualcosa di più di una vittoria all'ultimo decimale di Share. In bocca al lupo ad entrambe (vi piaccio nella mia inedita versione Dc?)

Tags:
alba pariettiselvaggia lucarelli
Loading...
Loading...

i più visti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Al Museo Piaggio, va in scena “Vespizzatevi 75 anni di successi e ripartenze”.

Al Museo Piaggio, va in scena “Vespizzatevi 75 anni di successi e ripartenze”.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.