A- A+
Spettacoli
“E’ morta Nadia Toffa”. Fake news. Haters senza vergogna

“E’ morta Nadia Toffa”. Il cinismo degli haters in Rete non conosce limiti e non conosce vergogna. La fake news di cattivissivo gusto è girata su qualche sito e sui social network nella serata di venerdì. Il fake ha fatto letteralmente infuriare tutti: i tantissimi sostenitori della conduttrice de Le Iene e qualsiasi persona dotata di un minimo di senso civico ed umano.

Sono moltissimi i messaggi sui social che dimostrano sgomento verso questa notizia anche perché online sta girando uno screen falso, di qualche persona davvero dalla terribile meschinità, che ha creato con l’ausilio di photoshop una falsa pagina de La Repubblica. Nel titolo si legge: “Non c’è la fatta. Morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice e annunciatrice delle Iene”. Un messaggio terribile e pieno di errori grammaticali, (c’è scritto non c’è l’ha fatta, anziché il corretto ‘non ce l’ha fatta’) che forse avrebbero dovuto far drizzare le antenne sulla non veridicità dell’immagine.

Non meno grave fu l’errore compiuto da Wikipedia lo scorso dicembre quando Nadia Toffa ebbe un malore quando si trovava a Trieste con cui si svelò al grande pubblico la sua lotta contro il tumore. In quell'occasione la grande enciclopedia online la diede per morta. Errore, ovviamente subito corretto, ma quella terribile dicitura ci stette abbastanza tempo da poter essere vista da migliaia di persone.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
nadia toffa morta fake news
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C

Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C


casa, immobiliare
motori
Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro

Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.