A- A+
Spettacoli
Micaela Ramazzotti, strega sexy in “Ho ucciso Napoleone”

Una 'diavolessa', "un satanasso dal cuore freddo, una donna algida e scandalosa a modo suo che detesta bambini e uomini e pensa che la solitudine sia necessaria per la scalata al successo. Un modo di pensare che viene da una ferita dell'anima". Cosi' Micaela Ramazzotti descrive la scatenata protagonista di 'Ho ucciso Napoleone', la black comedy di Giorgia Farina, con Libero De Rienzo, Adriano Giannini, Elena Sofia Ricci, Iaia Forte, Thony e Monica Nappo, in sala dal 26 marzo in 270 copie con 01.

"Mi sono molto divertita a mettermi la maschera di Anita, cosi' diversa dalle solite mogliettine docili - dice l'attrice -. Mi piace perche' non si lagna, non cerca scuse, non e' edificante. Porta a termine la sua vendetta con grande convinzione. Non le serve la seduzione, ha voglia di combattere e di essere com'e'".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
micaela ramazzottiho ucciso napoleone
in evidenza
“Che pagliacci, politici al voto” Il Quirinale e l'ironia social

rete scatenata

“Che pagliacci, politici al voto”
Il Quirinale e l'ironia social

i più visti
in vetrina
Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


casa, immobiliare
motori
Nuova Range Rover, arriva la versione plug-in con un autonomia fino a 113 km

Nuova Range Rover, arriva la versione plug-in con un autonomia fino a 113 km


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.