A- A+
Spettacoli
Morto Steve Strange, cantante dei Visage e pioniere New Romantic

Steve Strange (al secolo Steven John Harrington) è morto a 55 anni. La musica dà l'addio al frontman dei Visage (band nata nel 1979). Chi non ricorda canzoni come "Fade to grey" (top nelle hit di tantissime nazioni), che impazzavano negli anni '80.  Il cantante inglese e' morto nel sonno per un infarto. Era in vacanza a Sharm el-Sheik.  Simon Le Bon lo ha salutato come "uno dei grandi del New Romantic". I Visage si sciolsero nel 1985, dopo il secondo album "Beat boy". Tornarono assieme nel 2004 e poco più di un anno fa  uscì "Hearts and knives" seguito da "Orchestral" lo scorso dicembre.  Strange ebbe problemi con la droga e in particolare l'eroina, che sniffò a Parigi nel 1985 dopo una sfilata credendo fosse cocaina. "L'errore piu' grave di tutta la mia vita", confessò. Qualche anno fa fu arrestato per aver rubato giocattoli per bambini e cosmetici in un negozio.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
steve strangevisagenew romantic
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Kia svela la nuova generazione della Niro

Kia svela la nuova generazione della Niro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.