A- A+
Spettacoli
Robin Williams, testamento mette fuori gioco la famiglia

Colpo di scena, l'apertura del testamento di Robin Williams mette fuori gioco la famiglia. E mette la parola fine nella lite tra la moglie e i figli. Per 25 anni dalla sua morte, i proventi saranno destinati esclusivamente a organizzazioni umanitarie. È la prima volta che un lascito coinvolge i diritti di immagine post mortem considerandoli alla pari dei beni materiali.

Robin Williams ha infatti lasciato in eredità i diritti sul proprio nome, firma, fotografie alla Windfall Foundation, la fondazione creata dai rappresentanti legali dello stesso attore.

Il mandato è molto preciso: destinare gli introiti dei diritti a associazioni benefiche internazionali, come Medici senza frontiere e Make a Wish

Tags:
robin williamstestamento
in evidenza
Camila Giorgi: stivale nero, niente gonna e... Foto fashion da sogno

La tennista vince sui social

Camila Giorgi: stivale nero, niente gonna e... Foto fashion da sogno


in vetrina
Diversity & Inclusion Hub, l’osservatorio sull’inclusione in ambito corporate

Diversity & Inclusion Hub, l’osservatorio sull’inclusione in ambito corporate


motori
Nuova Lamborghini Huracán Sterrato debutta all’Art Basel di Miami

Nuova Lamborghini Huracán Sterrato debutta all’Art Basel di Miami

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.