A- A+
Spettacoli
Robin Williams, testamento mette fuori gioco la famiglia

Colpo di scena, l'apertura del testamento di Robin Williams mette fuori gioco la famiglia. E mette la parola fine nella lite tra la moglie e i figli. Per 25 anni dalla sua morte, i proventi saranno destinati esclusivamente a organizzazioni umanitarie. È la prima volta che un lascito coinvolge i diritti di immagine post mortem considerandoli alla pari dei beni materiali.

Robin Williams ha infatti lasciato in eredità i diritti sul proprio nome, firma, fotografie alla Windfall Foundation, la fondazione creata dai rappresentanti legali dello stesso attore.

Il mandato è molto preciso: destinare gli introiti dei diritti a associazioni benefiche internazionali, come Medici senza frontiere e Make a Wish

Iscriviti alla newsletter
Tags:
robin williamstestamento
in evidenza
Ognissanti, caldo quasi estivo Alta pressione da Nord a Sud

L'inverno è lontano

Ognissanti, caldo quasi estivo
Alta pressione da Nord a Sud

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico

Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.