A- A+
Spettacoli
Spice Girls, Victoria Adams ricorre agli avvocati contro il reunion tour

La reunion delle SPICE Girls non s'ha da fare. Dopo l'annuncio del forfait di Geri Halliwell, ora anche Victoria Beckam si chiama fuori. Anzi, mette i bastoni tra le ruote a Emma Bunton e Mel B. Secondo il "Sun", infatti, Victoria Adams avrebbe dato mandato ai suoi avvocati di bloccare il reunion tour, che avrebbe fruttato alle ex SPICE la somma di 10 milioni di sterline.

Posh Spice non vuole che vengano cantate le canzoni originali del gruppo. "Le ragazze sono sconvolte", svela il quotidiano popolare britannico. "E' un modo veramente tristissimo di far terminare le cose. Victoria ha avuto una grossa parte nelle loro vite, e adesso si e' messa a usare degli avvocati per bloccare il loro ritorno".

VictoriaAdams, come spiega CelebsNow, non ha ancora commentato ma in una recente intervista aveva affermato che, in caso di reunion del gruppo, "sarebbe triste se cantassero le canzoni delle SPICE Girls".

Tags:
spice girlsspice girls reunionspice girls victoria adamsvictoria adams
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

Scatti d'Affari
Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni


casa, immobiliare
motori
Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.