A- A+
Spettacoli

Di Nicole Cavazzuti

È giovane, di talento e buca lo schermo. Qualità che nessuno può insegnare. Elena Di Cioccio torna al timone de "La Mala EducaXXXion", da martedì 12 marzo alle 22.20 su La7d. Storie di sesso ed eros senza tabù.

"In tutto saranno dieci puntate: come sempre ci saranno 4 uomini e 40 donne in studio. Ma la vera protagonista di questa terza edizione sarà la coppia: in ogni puntata infatti tre coppie in studio racconteranno la loro relazione amorosa e il loro modo di vivere la sessualità", anticipa ad Affari Italiani.it Elena Di Cioccio. Che ospiterà anche personaggi come Amanda Sandrelli, Andrea De Carlo, Katia Ricciarelli, Sergio Muñiz, Massimiliano Rosolino e Simone Rugiati.

Che periodo è della sua vita?
"Una fase di evoluzione e di grande attenzione al lavoro".

E l'amore come va?
"Sono di nuovo single da quest'estate. Con gli uomini non sono fortunata: ho sempre scelto i tipi sbagliati".

Ma avrebbe voglia di innamorarsi di nuovo?
"Certamente! Se devo dirla tutto, ho anche puntato un tipo…".

Come dire, se sono rose….

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mala educaxxxionelena di cioccio
in evidenza
Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

Scatti d'Affari

Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO

Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO


casa, immobiliare
motori
Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

Porsche Taycan nuova safety car della Formula E


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.