A- A+
Esteri

L'istruzione delle donne africane e' "il motore dello sviluppo dell'intero continente". Lo afferma il ministro degli Esteri Emma Bonino in un messaggio inviato alla Conferenza della Fondazione Rita Levi-Montalcini sull'istruzione delle donne africane, ospitata dalla Farnesina. "E' innegabile - aggiunge il ministro - che le donne abbiano da sempre fornito un contributo unico e irripetibile al progresso e allo sviluppo delle nostre societa' e talvolta alla loro stessa sopravvivenza". Consentire alle donne africane, attraverso l'istruzione, una realizzazione personale e professionale che corrisponda alle proprie capacita' e aspirazioni, aggiunge Bonino, "e' l'unico modo per consentire all'Africa di realizzare pienamente il proprio potenziale di crescita".

Tags:
bonino africa
in evidenza
Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

Le foto valgono più delle parole...

Nicole Minetti su Instagram
Profilo vietato agli under 18

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia

Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.