A- A+
Esteri
assad p

"Non possiamo aspettare che altri trovino una soluzione al conflitto siriano". Lo ha detto il presidente Bashar al Assad parlando alla nazione dall'Opera House a Damasco. Il conflitto "non e' tra governo e opposizione, ma tra nazione e nemici" del Paese, ha aggiunto il capo del regime, spiegando che "molti dei terroristi non sono siriani, ma legati ad Al Qaeda" e che "alcuni dei Paesi confinanti forniscono armi ai terroristi". Assad ha anche ringraziato "Russia, Cina e Iran per il sostegno" al regime. "Non ci piegheremo, resteremo sovrani", ha assicurato.

SIRIA: ASSAD, DIALOGO NAZIONALE PER STOP A OPERAZIONI MILITARI - Damasco, 6 gen. - Bashar al Assad ha lanciato un appello al "dialogo nazionale" per mettere fine alle operazioni militari in Siria. "Non abbiamo trovato partner per una soluzione politica" del conflitto, ha detto il presidente siriano nel discorso alla Nazione che sta pronunciando all'Opera House di Damasco. Il capo del regime ha chiesto una "mobilitazione nazionale totale" per combattere i ribelli, che ha definito terroristi di Al Qaeda. "Non dialogheremo con i burattini costruiti dall'Occidente", ha assicurato il presidente, precisando che il dialogo e' "limitato all'opposizione interna, ma non con quella armata". La soluzione, ha sottolineato Assad, passa per due strade, "la soluzione politica e la soluzione del terrorismo".

ASSAD; RICONCILIAZIONE, NUOVO GOVERNO E AMNISTIA - Una conferenza di riconciliazione "con chi non ha tradito la Siria", seguita dalla formazione di un nuovo governo e da una amnistia. E' la proposta del presidente siriano Bashar al Assad per uscire dal conflitto.Il presidente ha spiegato che la conferenza sara' chiamata ad elaborare una nuova costituzione da sottoporre a referendum. Il passo successivo saranno le elezioni politiche per un nuovo governo.

OPPOSIZIONE, DISCORSO ASSAD ALLONTANA SOLUZIONE POLITICA - Il discorso di Assad demolisce gli sforzi diplomatici per mettere fine alla guerra civile in Siria. E' il commento Coalizione nazionale dell'opposizione siriana. "Con l'iniziativa che ha proposto, Assad vuole semplicemente tagliare la strada a qualsiasi soluzione politica che possa venire fuori dall'incontro di Usa e Russia con il mediatore Lakhdar Brahimi, che l'opposizione non accetta, a meno che lui e il suo regime non lascino", ha spiegato il portavoce.

 

 

Tags:
assadsiriaoccidenteopposizione

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.