A- A+
Esteri

E' rientrata in Italia e sta bene la turista italiana ferita a colpi d'arma da fuoco in un assalto di uomini armati a un resort vicino Malindi, in Kenya. Lo ha confermato la Farnesina. L'episodio di violenza era avvenuto nella notte tra il 3 e il 4 febbraio quando sette uomini armati erano entrati nel resort, probabilmente per rapinare i turisti. La donna era stata colpita alla nuca da un proiettile che non aveva comunque compromesso alcun organo vitale. Le autorita' consolari di Malindi hanno subito portato la donna al pronto soccorso locale. L'ambasciata d'Italia e' intervenuta presso il quartier generale della polizia locale chiedendo una maggiore sicurezza per i turisti italiani.

Sky TG24 ha raccolto le parole di Nunzia Sisinno una testimone oculare delle violenze: "E' arrivato un gruppo di persone, ma non si possono definire tali, una di loro ha aggredito mia sorella, un'altra me, puntandomi una pistola alla testa e prendendomi la borsa. Hanno pestato mia sorella e poi sono andati a casa sua dove hanno fatto man bassa di tutto. Poi hanno aggredito mio marito con un colpo di machete sulla schiena Erano delle bestie inferocite, mio marito è sotto choc e non so come potrà superarlo".

Il racconto della donna prosegue con il ferimento di una ragazza ospite della struttura: "Hanno poi raggiunto un'altra villetta in cui si trovava una ragazza con suo padre, lì hanno esploso un colpo di pistola che dopo esser rimbalzato su di un vetro ha raggiunto il viso di questa ragazza, il proiettile le ha attraversato la testa uscendo dallo zigomo, sotto l'occhio. All'arrivo di un uomo del personale della struttura hanno sparato anche a lui all'altezza delle gambe senza colpirlo e poi sono scappati".
 

Tags:
kenyawatamu

i più visti

casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.