A- A+
Esteri

I manifestanti che protestano contro l'assoluzione di George Zimmerman, il vigilantes che ha ucciso un adolescente disarmato afroamericano, hanno bloccato per quasi mezz'ora a Los Angeles la principale autostrada. Il verdetto, che ha riaperto il dibattito razziale, ha scatenato proteste in tutto il Paese (a San Francisco, Chicago, Denver, Baltimora, Detroit, New York e altre citta'). Ma nella metropoli californiana, secondo il Los Angeles Times, un gruppo che si era staccato dalla manifestazione principale e' sceso lungo una rampa dell'autostrada Interstate 10 e si e' fermato in piedi in una corsia, costringendo alla chiusura il traffico dell'arteria per 25 minuti; gli automobilisti sono stati invitati a evitare l'area. In un'altra zona della citta', almeno una persone e' stata fermata dopo il lancio di pietre contro gli agenti; la polizia ha reagito lanciando raffiche di pallottole non letali. Non ci sono stati feriti.

Tags:
zimmerman
in evidenza
Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto

Sfilata da sogno e... da ridere

Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto


in vetrina
Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah

Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah


motori
BMW accelera nella mobilità elettrica

BMW accelera nella mobilità elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.