A- A+
Esteri

Centinaia di migliaia di persone hanno partecipato a Gaza alla prima manifestazione organizzata da Fatah da quando Hamas ha preso il controllo dell'enclave palestinese, nel giugno 2007. Un imponente corteo ha concluso una settimana di celebrazioni per festeggiare il 48mo anniversario dell'inizio della lotta armata contro Israele da parte di Fatah, il partito nazionalista creato nel 1959 da Yasser Arafat. Hamas ha autorizzato i festeggiamenti come segno di riconciliazione nei confronti della fazione rivale, guidata dal presidente dell'Anp, Abu Mazen. Al posto delle consuete bandiere verdi del Movimento di Resistenza Islamico, nell'intera enclave sono apparse quelle verdi di Fatah e il tricolore dell'Anp oltre a numerosi ritratti di Abu Mazen. Tutta l'attesa e' per il discorso che lo stesso leader dell'Anp pronuncera' in giornata dalla Muqatah, il suo quartier generale a Ramallah, in Cisgiordania, e che sara' ritrasmesso a Gaza attraverso decine di maxi-schermi. All'intervento faranno seguito i discorsi di altri oratori di primo piano delle due fazioni. "Questa folla costituisce un voto a favore dell'Autorita' Palestinese, e dimostra che Fatah e' ancora in prima linea", ha dichiarato uno dei rappresentanti locali del partito di Abu Mazen, Selim al-Zaraei. "La riuscita della manifestazione e' un successo per Fatah, ma anche per Hamas", ha commentato Sami Abu Zouhri, portavoce ufficiale del movimento radicale. "L'atmosfera positiva e' un passo sulla via del ripristino dell'unita' nazionale". Lo stallo nei colloqui di pace con il governo israeliano, e la solidarietta' venuta ad Hamas anche dalla Cisgiordania, durante l'offensiva dello Stato ebraico in novembre, hanno contribuito a un riavvicinamento tra le due fazioni. Non a caso, dal Cairo fonti diplomatiche riservate hanno preannunciato che, entro due settimane, i mediatori dell'Egitto intendono invitare delegazioni di Hamas e Fatah per nuove trattative. Intanto da un sondaggio e' emerso come il 54 per cento degli israeliani siano favorevoli alla creazione di uno Stato palestinese. Prevale pero' il pessimismo, sulle possibilita' di un accordo di pace con l'Anp: il 54 per cento degli interpellati esclude infatti che ci si possa arrivare.

Tags:
fatahgaza

i più visti

casa, immobiliare
motori
Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida

Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.