A- A+
Esteri

Il governo cinese sospetta che il misterioso incidente avvenuto nella piazza simbolo di Pechino, la Tienanmen, dove un suv si e' schiantato sulla folla uccidendo cinque persone e ferendone e altre 38, sia stato un attacco suicida. Lo rivelano fonti interpellate dall'agenzia Reuters. "Semba un attacco suicida premeditato", ha affermato un funzionario dietro garanzia di anonimato.

La polizia e' sulle tracce di due cinesi uiguri, l'etnia di lingua turcofona e religione musulmana che vive nella regione autonoma nord-occidentale dello Xinjiang.

Secondo quanto scrive oggi il tabloid Global Times, giornale affiliato al Quotidiano del Popolo, che e' l'organo di stampa del Partito Comunista Cinese, la polizia nella serata di ieri ha dato il via alla caccia all'uomo con un comunicato agli alberghi della capitale per chiedere allo staff di controllare se dal 1 ottobre scorso si erano verificati pernottamenti da parte di "ospiti sospetti" o se erano stati avvistati "veicoli sospetti". Nella nota, la polizia ha fatto i nomi di due cittadini provenienti dalla regione nord-occidentale dello Xinjiang, dove vive la minoranza uigura, che lamenta una forte discriminazione linguistica, culturale e religiosa da parte del governo centrale di Pechino. Nella nota la polizia ha fatto riferimento a un "Suv di colore chiaro" e a quattro numeri di targa, tutti con la sigla della regione autonoma dello Xinjiang. Le ricerche all'interno di alcuni alberghi della capitale sono gia' cominciate.

"Si', abbiamo ricevuto l'avviso della polizia - conferma una dipendente di un albergo di media categoria nella popolare zona di San Li Tun- La polizia sta cercando due uiguri e un veicolo con targa dello Xinjiang". La caccia all'uomo prende di mira anche gli alberghi di fascia alta. "Abbiamo ricevuto la nota della polizia e faremo i controlli" conferma un'altra dipendente di una nota catena internazionale di hotel di lusso con sede nella capitale.

Tags:
cina tienanmen
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”

Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.