A- A+
Esteri

 

corruzione

L'ex astro nascente della politica cinese, Bo Xilai, e' stato formalmente accusato oggi di corruzione, tangenti e abuso di potere. Lo riferisce l'agenzia di stampa cinese Xinhua. Bo Xilai verra' giudicato dal tribunale di Jinan, capitale dello Shandong, provincia cinese che si trova a sud della capitale. Il processo dovrebbe iniziare nelle prossime settimane: secondo alcune fonti riservate, le date piu' probabili sono tra la meta' e la fine di agosto.

Bo Xilai e' accusato di avere accettato "enormi" tangenti, quantificate ieri dal South China Morning Post di Hong Kong in circa 20 milioni di yuan, pari a circa 2,4 milioni di euro, piu' altri cinque milioni di yuan di cui sarebbe entrato in possesso tramite appropriazione indebita. Prima di essere espulso dal Partito Comunista Cinese, Bo Xilai aveva ricoperto durante la sua carriera politica le cariche di segretario politico di Chongqing, membro del Politburo del PCC, e di ministro del Commercio. Lo scandalo politico legato al suo nome era cominciato lo scorso anno, con la fuga al consolato statunitense di Chengdu del suo braccio destro a Chongqing, Wang Lijun. Nel marzo 2012, Bo Xilai era stato rimosso dalla carica di segretario politico della metropoli cinese. Ad aprile 2012, invece, era stato sospeso da tutte le cariche a livello nazionale dopo l'arresto di sua moglie, Gu Kailai, e di un uomo alle dipendenze della famiglia per l'omicidio del cittadino britannico Neil Heywood, trovato morto in una camera d'albergo di Chongqing nel novembre 2011.

Gu Kailai e' stata condannata alla pena di morte sospesa, equivalente al carcere a vita, nell'agosto scorso per l'omicidio dell'uomo. Wang Lijun, l'ex capo della Pubblica Sicurezza di Chongqing, e' stato condannato a 15 anni di carcere per corruzione, diserzione, abuso di potere e per avere piegato le legge a fini personali. Con il processo a Bo Xilai si conclude uno degli scandali politici cinesi di piu' alto profilo degli ultimi venti anni.

Tags:
bo xilai
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.