A- A+
Esteri

E' di 23 morti, di cui 22 uiguri e un poliziotto cinese, il bilancio di un'offensiva "antiterrorismo" lanciata il 20 agosto nello Xinjiang, la regione autonoma del nord-ovest della Cina in cui gruppi della maggioranza turcofona e musulmana uigura si battono per l'indipendenza. La notizia della morte dell'agente e' stata data dai media locali mentre Radio Free Asia (RFA) ha riferito dell'uccisione di 22 attivisti uiguri nel raid lanciato dalle forze di sicurezza ai confini del deserto di Yilkiqi. Il Congresso mondiale degli uiguri (Wuc) ha denunciato quelle che ha definito come "esecuzioni extra-giudiziali" e ha espresso "forte preoccupazione" per il comportamento delle autorita' cinesi.

Tags:
cina
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.