A- A+
Esteri
"Rompere con la Cgil e la sinistra Pd". Landini può avere successo...


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


"Non dobbiamo aspettarci liste Landini alle prossime elezioni regionali, questo non avverrà". Giorgio Cremaschi, storico sindacalista ed ex presidente del Comitato Centrale della Fiom, intervistato da Affaritaliani.it, parla del progetto politico di Landini e spiega come dovrebbe nascere, a suo avviso, il Podemos italiano. "Il progetto di Landini mi sembra più ambizioso di un semplice partito che si presenta alle elezioni. Non si combina niente con i vecchi residui della sinistra, da Fassina Vendola. I vecchi gruppi dirigenti della sinistra del Centrosinistra non hanno alcuna possibilità di rappresentare un'alternativa. Bene che Landini abbia come riferimento Podemos ma bisogna discutere in concreto di programmi. Il primo punto è certamente la rottura con l'Europa, che come dimostra la vicenda della Grecia non è riformabile. Il termine sinistra ormai è logorato. Dopo Renzi le parole sinistra e riforme sono parole malate e rovinate. Per noi le riforme erano il cambiamento aefavore dei lavoratori, oggi è il fascismo nei luoghi di lavoro con il Jobs Act. Non si devono abbandonare le idee classiche della sinistra ma occorre utilizzare termini diversi. C'è bisogno di un'alternativa progressista al Centrosinistra che non si può fare con i satelliti di Renzi. La sinistra Pd a parole vuole rompere con Renzi, poi nelle amministrazioni locali e nelle cooperative sta con il premier. Landini deve rompere in modo totale con il sistema di potere del Pd ma anche con la tradizione della Cgil. E' vero che la Camusso è contro il governo, ma sulle posizioni inconcludenti di Bersani. Se Landini fa queste scelte allora fa la cosa giusta. Ma non è ancora chiaro. Intanto lo invitiamo il 28 febbraio a Milano alla manifestazione contro il lavoro gratuito all'Expo. Spero che venga".
 

 

Tags:
cremaschi
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.