A- A+
Esteri

La Russia ha un comportamento "aggressivo e destabilizzante", dichiara Donald Trump nel discorso a Varsavia, di cui sono stati anticipati alcuni passaggi. E ancora: "Insieme alla Polonia stiamo elaborando il modo di reagire". Il presidente Usa, nel mirino delle indagini sul Russiagate, i possibili aspetti illegali nei rapporti tra il suo entourage e la Russia, è nella capitale polacca per un incontro col presidente Andrzej Duda, nazionalista e antieuropeista, e venerdì ad Amburgo dovrà incontrare per la prima volta il collega russo Vladimir Putin. Ma i suoi preparativi sono d'attacco frontale al Cremlino.

Parole che impongono l'immediata replica di Mosca: "Siamo in disaccordo con un simile approccio", ha scandito il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, che ha subito convocato i giornalisti. Aggiungendo che "siamo dispiaciuti per la mancanza di comprensione tra la Russia e gli Stati Uniti sulle aspettative per le loro future relazioni. Ma aspettiamo la prima riunione dei due presidenti" ha dichiarato Peskov, dichiarandosi certo che "saranno in grado di scambiare personalmente i loro pensieri sui temi più attuali e, cosa più importante, questa sarà un'opportunità per conoscere e capire il vero approccio reciproco delle relazioni bilaterali, non quello trasmesso da mass media". Putin e Trump dovranno tenere la loro prima riunione faccia a faccia sul margine di una riunione degli Stati del G20.

Ma non c'è solo la Russia nei pensieri di Trump. La Corea del Nord, ad esempio. Il presidente Usa ritiene che il comportamento di Pyongyang con l'ultimo lancio del missile intercontinentale sia "infame e pericoloso e dovremo occuparcene. Stiamo pensando a cose gravi e ci saranno delle conseguenze". Il capo della Casa Bianca ha poi rivolto "un appello a tutti i popoli del mondo, perché si oppongano alla minaccia globale generata dalla Corea". La Russia però ha già detto di essere contraria a sanzioni contro Kim Jong-un.

Trump in visita nell'Europa dell'Est ha poi nuovamente sollecitato più volte gli alleati della Nato in Europa di investire più soldi nella difesa ma, insieme, la visita in Polonia può essere considerata un'opportunità per gli Usa di ammorbidere i rapporti dopo il teso vertice dell'alleanza Nato lo scorso maggio.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
trump russia varsavia
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Opel Astra GSe: l’Astra più sportiva è ibrida plug-in

Opel Astra GSe: l’Astra più sportiva è ibrida plug-in

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.