A- A+
Esteri
Elezioni in Marocco, vittoria degli islamici

I risultati finali delle elezioni parlamentari che si sono tenute venerdì in Marocco hanno confermato la vittoria del Partito Giustizia e Sviluppo (Pjd) del primo ministro Abdelilah Benkirane e di ispirazione islamica. Secondo il ministro dell'Interno di Rabat, Mohamed Hassad, il Pjd ha conquistato 125 seggi su 395. La formazione rivale più accreditata, il Partito Autenticità e Modernità (Pam) che ha vinto le elezioni locali nel 2015 ed è ritenuta vicina a re Mohammed VI, ha ottenuto 102 seggi, mentre i conservatori di Istiqlal (Indipendenza - Pi), il partito più longevo della monarchia, si sono fermati a 46. Tra gli altri partiti, sono riusciti a entrare in Parlamento anche gli indipendenti dell'Rni e il Movimento Popolare (Mp). Il responso delle urne rende necessaria la formazione di una coalizione di governo.

Tags:
elezioni marocco
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.