A- A+
Esteri
Francia, Le Pen terremota il centrodestra. Lascia il presidente dell'Ump

Dopo il terremoto dei risultati delle elezioni europee, un macigno si abbatte sul centrodestra in Francia: Jean-Francois Cope' ha annunciato che il 15 giugno lascera' la guida dell'Ump nell'ambito dopo essere stato coinvolto nell'inchiesta per l'emissione di fatture false nello scandalo Bygmalion, la societa' di eventi e comunicazione fondata da due persone molto vicine al presidente dell'Ump.

Le dimissioni erano nell'aria dopo che nelle ultime ore molti leader del partito di centro-destra, compreso l'ex premier Francois Fillon, gli avevano chiesto di lasciare l'incarico. Cope' ha accettato di dimettersi per cedere la guida provvisoria del partito a un triumvirato formato da tre ex primi ministri, Alain Juppe', Jean-Pierre Raffarin e lo stesso Fillon che ne avra' la guida.

Lunedi' sera la leadership dell'Ump ha ammesso "irregolarita'" nel finanziamento della campagna elettorale del 2012 per la rielezione di Nicolas Sarkozy, poi battiti da Francois Hollande. Si tratta di una nuova grana giudiziaria per l'ex titolare dell'Eliseo che potrebbe frenarne le ambizioni per una ricandidatura alle presidenziali.

IL VOTO - Portati dal vento dell'euroscetticismo, i partiti piu' radicali vincono le elezioni europee. "Le europee hanno espresso la loro verita' ed e' una verita' dolorosa". "Diro' domani ai leader europei che l'Europa deve cambiare per concentrarsi sulla crescita sul lavoro e sugli investimenti", ha affermato il presidente francese Francois Hollande, ribadendo il suo programma prima di incontrare i leader dell'Ue riuniti a Bruxelles. "I francesi non possono attendere". "Il mio dovere ora e' riformare la Francia e riorientare l'Europa. Sono convinto che alla fine riusciremo in tutto" ha detto il presidente francese che ha sollecitato i francesi a unirsi "nell'amore della Francia". Per Hollande "il risultato delle elezioni europee e' un voto di sfida all'Europa che inquieta. Sei francesi su dieci non si sono presentati al voto e un elettore su quattro ha votato per l'estrema destra", ha aggiunto ammettendo che "l'anti europeismo va avanti ovunque ma e' proprio in Francia, paese fondatore dell'Unione europeo, dove l'estrema destra si e' piazzata largamente in testa". "L'austerita' ha finito per scoraggiare l'Europa".

Intanto la vittoria travolgente di marine Le Pen in Francia ha messo in ginocchio l'Ump. Il presidente del partito neogollista Jean-François Copé, ha deciso di rassegnare le dimissioni, dopo che la leader del Front National si è imposta sugli avversari raccogliendo il numero più alto di consensi

MARINE LE PEN: REFERENDUM PER USCIRE DALL'UNIONE EUROPEA

Se il Front National arriverà al potere in Francia, "organizzerò un referendum, per chiedere ai francesi se vogliono uscire dall'Unione europea". E' il passaggio più significativo e politicamente inquietante, in prospettiva europea, della conferenza stampa tenuta da Marine Le Pen, trionfatrice delle elezioni europee in Francia con il suo Front National diventato primo partito del Paese.

La leader di estrema destra non esclude un'alleanza in seno al Parlamento europeo tra i militanti del suo Front National, primo partito in Francia con 24 seggi, e quelli della formazione neonazista greca Alba Dorata. "Mi recherò domani a Bruxelles proprio per andare a incontrare un certo numero di responsabili politici", ha detto a BfmTv, citando tra i partiti che incontrerà lo Jobbik ungherese, il bulgaro Ataka ed "ovviamente Alba Dorata". Escluso invece un incontro con il parlamentare neonazista tedesco Udo Voigt. E, ha aggiunto la Le Pen, tra le forze che "hanno raggiunto il nostro movimento" degli euroscettici, che intende tentare di formare un gruppo al Parlamento europeo, c'è anche la Lega Nord.

Marine Le Pen ha rinnovato al presidente Hollande la richiesta già espressa a caldo dopo il trionfo alle Europee: convocare elezioni anticipate, alla luce dei risultati delle elezioni che hanno provocato un terremoto politico in Francia, sconvolgendo i vecchi rapporti di forza, con il Front National primo partito e la disfatta dei socialisti al governo.

"Chiedo lo scioglimento dell'Assemblea, che non è affatto rappresentativa" ha ribadito la leader del FN nell'intervista radio-televisiva per Rmc e Bfm Tv, "si deve rimettere il potere nelle mani del popolo e l'unico modo per farlo è sciogliere l'Assemblea Nazionale" ed eleggere nuovi deputati.

Quanto al governo, che con il premier Valls si è detto deciso ad andare avanti con le riforme, "non ha la legittimità necessaria per farlo" ha tagliato corto Marine Le Pen. In particolare, ha sottolineato, la riforma degli enti locali, per cui "i francesi non hanno mai dato mandato".

Più in generale sul terreno europeo, la Le Pen ha chiesto di fermare il negoziato per il trattato di libero scambio Ue-Usa, che la Francia metta il veto a un eventuale ingresso della Turchia nell'Ue e anche che il governo, contro le regole europee, proceda alla "nazionalizzazione della Alstom per salvare questa azienda strategica francese".

Tags:
ump
in evidenza
Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

Le foto valgono più delle parole...

Nicole Minetti su Instagram
Profilo vietato agli under 18

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia

Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.