A- A+
Esteri
Francia, verso il lockdown totale. Macron riunisce il Consiglio di Difesa
Emmanuel Macron

Il presidente francese Emmanuel Macron domani sera alle 20 parlerà alla nazione per annunciare nuove misure anti-Covid alla luce della seconda ondata dell'epidemia che sta scuotendo il Paese. Lo ha riferito BfmTv, ricordando che oggi il capo dell'Eliseo ha avuto un incontro con il Consiglio di Difesa insieme al premier Jean Castex e una decina di ministri. Secondo la stampa, il governo non esclude più un nuovo lockdown generale. 

Prende sempre più piede la prospettiva di un nuovo lockdown generale prende piede in Francia. L'allarme, lanciato lunedì da Jean-Francois Delfraissy, l'esperto a capo del Consiglio scientifico del governo, è stato rilanciato oggi dal ministro dell'Interno, Gérald Darmanin: "Dobbiamo attenderci decisioni difficili".

Nell'Hexagone ci sono ormai 26mila casi Covid al giorno ma, secondo gli esperti, i contagi effettivi probabilmente non sono meno di 100 mila ogni 24 ore. Il presidente Emmanuel Macron ha presieduto stamane a partire dalle 10:00 un consiglio di difesa e, a seguire, il premier Jean Castex riunirà le forze politiche e le organizzazioni dei datori di lavoro e sindacali. Domani ci sarà un secondo consiglio di difesa, sempre dedicato all'epidemia. I due incontri mirano a discutere "l'inasprimento previsto nella gestione della crisi sanitaria" del Covid-19.

OMS IN UE +40% DI MORTI IN UNA SETTIMANA

I morti per coronavirus in Europa sono aumentati del 40% rispetto ad una settimana fa, mentre i contagi di un terzo. Lo ha detto la portavoce dell'Oms, Margaret Harris. "La preoccupazione è che le terapie intensive si stanno riempiendo con persone molto malate e in tutta la regione europea vediamo un allarmante aumento di casi e vittime", ha aggiunto.

I contagi quotidiani sono ormai abitualmente sopra i 52 mila, e il loro numero reale potrebbe addirittura ruotare "intorno ai 100 mila al giorno", il capo-scientifico del governo. Il numero dei pazienti in terapia intensiva continua ad aumentare, superando i 2.500, cifre che riportano alla primavera. Delfraissy vede "due ipotesi" per cercare di frenare questa seconda ondata. La prima è "un coprifuoco più massiccio, sia nei suoi orari, sia nel suo ambito a livello nazionale, e che possa essere attuato anche nei fine settimana". Se ciò non bastasse, si potrebbe prendere in considerazione il lockdown. Sarebbe il secondo paese europeo ad adottare questa misura dopo l'Irlanda in questa "seconda fase".

La seconda ipotesi è "quella di andare direttamente verso il confinamento, meno duro di quello di marzo", che "consentirebbe probabilmente di mantenere le scuole aperte e un certo numero di attività economiche", con un maggiore ricorso allo smart working.  Ieri la Francia ha registrato 258 decessi in 24 ore, la cifra più alta dallo scorso aprile.

Loading...
Commenti
    Tags:
    francialockdown franciamacronmacron consiglio di difesa
    Loading...
    in evidenza
    "Perché Salvini merita rispetto" Il libro fatto di sole pagine vuote

    Best Seller su Amazon

    "Perché Salvini merita rispetto"
    Il libro fatto di sole pagine vuote

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 5, Gregoraci-Cannavò: durissima lite. E la casa si spacca

    Grande Fratello Vip 5, Gregoraci-Cannavò: durissima lite. E la casa si spacca


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    EQ Emotion: l’elettrificazione secondo Mercedes-Benz

    EQ Emotion: l’elettrificazione secondo Mercedes-Benz


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.