A- A+
Esteri
Gb: anti-immigrazione, May sempre più in crisi

Theresa May è sempre più in difficoltà dopo la rivelazione del suo piano per ridurre l'immigrazione post-Brexit filtrato sui media e che ha già sollevato una marea di critiche. Secondo l'edizione digitale del Telegraph, addirittura Amber Rudd, ministro dell'Interno e sua fedele alleata, insieme a Damian Green, il Primo segretario di Stato, hanno entrambi preso le distanze dal progetto di May che priva tutti i nuovi arrivati dalla Ue, compresi i lavoratori altamente qualificati, del diritto di vivere in permanenza in Gran Bretagna.

Amber Rudd ha delle "riserve" - scrive il Telegraph - sul documento sull'immigrazione anche se è stato redatto dal personale del suo stesso ministero: la titolare dell'Home Office potrebbe favorire una legislazione meno dura che renda in particolare più facile l'assunzione di lavoratori europei. Green, uno dei più ascoltati consiglieri di May, ha lasciato intendere che il governo potrebbe fare marcia indietro su alcune delle proposte contenute nel documento di 82 pagine pubblicato ieri dal Guardian per gli effetti che rischia di prodorre sull'uscita del Paese dall'Ue.

Tags:
theresa may immigrazione
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Guarda la gallery

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.