A- A+
Esteri
Germania, sale la popolarità della Merkel. L'attentato non premia la destra

Angela Merkel si rafforza nei sondaggi all'indomani dell'attentato terroristico a Berlino. Stando ad un'inchiesta dell'istituto demoscopico Forsa, il tasso di approvazione nei confronti dell'Unione (Cdu e Csu) è salito di due punti percentuali la settimana scorsa per attestarsi al 38%. La popolarità dei due partiti era andata scendendo nel corso degli ultimi mesi a causa soprattutto delle divisioni interne al blocco politico, in particolare tra la stessa Merkel e il leader della Csu, Horst Seehofer sulla linea scelta dalla Cancelliera nella gestione della crisi dei migranti. Un dato, quello fotografato dall'ultimo sondaggio, che conferma il rafforzamento dell'immagine della stessa Merkel.

Se i tedeschi potessero scegliere direttamente il loro Cancelliere, il 52% sceglierebbe l'attuale capo del governo, il 2% in più rispetto alla settimana scorsa. Un consenso che la mette al primo posto tra i politici e a larga distanza dal leader del partito socialdemocratico (SPD) e socio di governo: Sigmar Gabriel raccoglie infatti solo il 13% delle preferenze. Come si spiegano questi risultati per certi versi clamorosi? Il 68% degli interpellati non ritiene che vi sia un legame diretto fra la politica sui profughi della Merkel e l'attentato terroristico al mercatino di Natale, il 28% invece sì. Ai minimi l'Spd al 20%, la destra dell'Afd terzo partito al 12% mentre i Verdi battono l'estrema sinistra post-comunista della Linke 10 a 9%. Sul filo dello sbarramento (5% esatto) i liberali dell'Fdp.

Tags:
germania merkel attentato berlino
in evidenza
Giulia Pelagatti... a tutto sport Talisa Ravagnani, ex star di Amici

Striscia la Notizia, sexy veline

Giulia Pelagatti... a tutto sport
Talisa Ravagnani, ex star di Amici

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.