A- A+
Esteri


La Svizzera snobba il Dalai Lama. La guida spirituale tibetana arriverà ad aprile nel paese elvetico ma ancora una volta il Consiglio federale non lo riceverà. In occasione delle visite precedenti, l'esecutivo aveva motivato la decisione di non incontrarlo con incompatibilità di calendario. Oggi invece fa valere il fatto che Berna non intrattiene relazioni diplomatiche con il Governo tibetano in esilio. Per la Confederazione, il Tibet forma una regione autonoma all'interno della Cina. Inoltre, come ricorda il Dipartimento federale degli affari esteri, non è giunta nessuna richiesta formale in questo senso.

Tags:
dalailamasvizzero

i più visti

casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.