A- A+
Esteri

 

 

principefilippo

Il principe Laurent del Belgio, fratello del re Filippo ha rivelato in occasione del suo cinquantesimo compleanno, che il suo più grande sogno sarebbe quello di dialogare con un polpo, con una balena o - in generale - con tutti gli animali della terra.

 

"Si potrebbe mai immaginare quale ricchezza intellettuale sia parlare con un polpo, o l'esperienza di conversare con una mosca, con un uccello o una balena?", ha spiegato il principe, in un video distribuito dalla Fondazione che ha fondato 17 anni fa per aiutare gli animali e le persone svantaggiate con animali domestici .

Il figlio più giovane del Re Alberto e della Regina Paola dice che è sempre stato "estremamente interessato all'etologia" fin da giovane. Oggi la sua fondazione gestisce cinque cliniche che curano più di 1.000 animali al mese.

Tags:
principe polpo
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”

Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.