A- A+
Esteri


 

Sabah al Ahmad Al Sabah

Twitter fa irritare l'emiro del Kuwait che ha emanato un'ondata di arresti con l'accusa di 'insulti' al regnante, diffusione di false notizie e danneggiamento dell'immagine del Paese. La condanna piu' forte, 10 anni di prigione, e' stata finalizzata in via definitiva e non piu' appellabile contro l'attivista Orance al-Rasheedi, accusato di utilizzare Twitter e Youtube per diretti insulti all'emiro Sabah al-Ahmad Al-Sabah, protetto da qualsiasi forma di critica dalla stessa costituzione. Oggi e' stata la volta di tre ex parlamentari dell'opposizione, Falah al-Sawagh, Bader al-Dahoum e Khalid al-Tahou, condannati a tre anni di prigione. I tre si appelleranno all'organizzazione dei diritti umani kuwaitiana per violazione delle leggi sulla liberta' di espressione. Solo ieri un altro kuwaitiano era stato condannato a cinque anni di carcere con l'accusa di insulti su Twitter.

Tags:
twitterkuwaitemiro



motori
Dacia Spring si aggiudica il titolo di auto più Verde del Green NCAP 2022

Dacia Spring si aggiudica il titolo di auto più Verde del Green NCAP 2022

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.