A- A+
Esteri

L'ex vicepresidente iraniano Mohammad Reza Aref, unico riformista fino a oggi in corsa per le presidenziali del 14 giugno, ha annunciato il ritiro della sua candidatura. Lo ha riferito l'agenzia Isna diffondendo un comunicato in cui Aref spiega di aver ricevuto lunedi' sera un messaggio da Mohammad Khatami, in cui l'ex presidente riformista gli ha spiegato che la sua candidatura "non e' opportuna".

"Considerata l'esplicita opinione del signor Khatami e l'esperienza delle due passate elezioni presidenziali, annuncio il mio ritiro dalla campagna elettorale", ha dichiarato Aref, che ha esortato gli iraniani ad andare a votare venerdi' prossimo, ma senza indicare alcun indicato. Il ritiro di Aref arriva dopo la richiesta dei riformisti di unirsi alla coalizione guidata dal religioso moderato Hassan Rohani, ancora in corsa. E appoggiata da Khatami.

Tags:
iran nucleare
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Intervista alla moglie di Amendola

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.