A- A+
Esteri
kenya lp 12

Il presidente keniota, Uhuru Kenyatta, ha annunciato la fine dell'assedio, giunto al quarto giorno, al centro commerciale Westgate di Nairobi aggiungendo che 5 membri del commando dei terroristi somali al Shebab sono stati uccisi e 11 catturati. Uhuro ha aggiunto di non avere
elementi al momento per confermare l'indiscrezione che del commando facessero parte 3 americani e una donna britannica.

I morti finora accertati sono 62 (tra cui 3 soldati), ma la Croce Rossa locale sostiene che si sono ancora 51 persone disperse; e, secondo alcune fonti, l'obitorio di Nairobi si sta preparando per l'arrivo di un gran numero di cadaveri, ancora rimasti all'interno dell'edificio. Non e' neppure confermata la presenza di occidentali: "due o tre statunitensi e una donna britannica", secondo il ministro degli esteri kenyota; nessuno secondo gli Shebab. La 'donna' di cui ha parlato il ministro Kenyota potrebbe essere la 'vedova bianca', Samantha Lewthwaite, una 29enne britannica convertita all'Islam, figlia di un soldato britannico e vedova di uno dei kamikaze in azione il 7 luglio 2005 sulla metropolitana di Londra, Germaine Lindsay: la Lewthwaite, madre di tre bambini, e' alla macchia in Africa Orientale da almeno un paio d'anni, e' ricercata in Kenya e si sospetta di avere legami con gli Shebab. Il governo britannico per ora non ha voluto ne' commentare ne' smentire la notizia della sua presenza; ma lei potrebbe essere uno dei terroristi uccisi (anche se il governo di Nairobi lunedi' ha detto che il commando era composto tutto da uomini, alcuni "vestiti da donna").

Tags:
kenya
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Peugeot rinnova la gamma 508

Peugeot rinnova la gamma 508


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.