A- A+
Esteri

Il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, ha sollecitato il nuovo regime egiziano appoggiato dalle Forze Armate a liberare Mohamed Morsi, il presidente islamista destituito il 3 luglio scorso con un colpo di stato militare, e del quale da allora si sono perse le tracce. Morsi e i suoi piu' stretti collaboratori, ha chiesto Ban attraverso un suo portavoce, Eduardo del Buey, "siano rilasciati, o almeno la loro posizione sia esaminata senza indugio e in maniera trasparente". L'appello, analogo a quelli della Casa Bianca e dell'Unione Europea, e' stato lanciato mentre in Egitto si preparano per la giornata festiva di oggi, in particolare al Cairo, nuove manifestazioni di massa da parte di ambedue gli schieramenti contrapposti, che rischiano di degenerare in violenze sempre piu' gravi.

MORSI - L'ex presidente egiziano Mohammed Morsi e' stato posto in custodia cautelare per 15 giorni con l'accusa di avere cospirato con Hamas per evadere dal carcere durante la rivolta anti-Mubarak. Lo ha riferito l'agenzia di stampa Mena, specificando che il procuratore dello Stato ha gia' interrogato Morsi, deposto il 3 luglio scorso dalle forze armate, presentandogli le prove. Gli inquirenti vogliono accertare la presunta collaborazione con il movimento palestinese negli attacchi a stazioni di polizia e a prigioni all'inizio del 2011, che permisero a islamisti e altri prigionieri politici di evadere durante le rivolte che portarono alla caduta di Hosni Mubarak. Tra le accuse rivolte a Morsi, anche l'uccisione di prigionieri e funzionari, insieme al rapimento di soldati.

FRATELLI MUSULMANI - L'ordine di porre il deposto presidente Mohamed Morsi in custodia cautelare e' un segnale del ritorno del regime di Hosni Mubarak: questa la prima reazione dei Fratelli Musulmani. Per il portavoce del movimento islamista egiziano, Gehad El-Haddad, le accuse appaiono "ridicole" e segnalano che il regime e' "tornato nel pieno della forza". Gli inquirenti vogliono accertare la presunta collaborazione di Morsi con il movimento palestinese di Hamas nell'evasione dal carcere durante la rivolta anti-Mubarak. Tra poche ore, milioni di egiziani scenderanno nuovamente in piazza in manifestazioni pro e contro il deposto presidente islamista.

Tags:
onu militari
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.