A- A+
Esteri

"Questi terroristi islamici sono i nazisti del 2000. E per me se si potesse andrebbero uccisi. Occhio per occhio e dente per dente". Lo afferma ad Affaritaliani.it l'europarlamentare della Lega Nord Gianluca Buonanno. "Loro possono dire di tutto ma appena qualcuno fa una battuta fanno una cosa del genere. Sono il pericolo numero uno. Questa gente è l'Ebola dell'umanità". Mario Borghezio, europarlamentare della Lega Nord, commenta con Affaritaliani.it i tragici fatti di Parigi: "L'orrenda 'tuerie' nella redazione del 'Charlie Hebdo' ha un doppio tragico significato. Innanzitutto si tratta di un'intimidazione pesantissima alla libertà di stampa, di cui questo giornale coraggioso è emblema a levello internazionale. E, più in generale, rappresenta una ulteriore avanzata verso la realizzazione di quella guerra mondiale contro l'Occidente cristiano dichiarata dai fanatici macellai del'islamismo radicale. Mi recherò immediatamente davanti alla redazione per testimoniare di persona l'omaggio ai giornalisti caduti nella più bella battaglia che si possa combattere: quella per la libertà".

Tags:
lega
in evidenza
Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

Le foto valgono più delle parole...

Nicole Minetti su Instagram
Profilo vietato agli under 18

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia

Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.