A- A+
Esteri
Libia, l'allarme dell'Onu: "Alleanza Isis-Boko Haram"
Libia, allarme Onu: "Alleanza Isis-Boko Haram"

KOBLER (ONU): "FARE IN FRETTA SUL GOVERNO DELLA LIBIA"

"Sono molto deluso che a Tobruk ancora una volta non ci sia stato un voto, malgrado ci fossero oltre cento deputati che volevano votare il nuovo governo. C'era il quorum per riunire la Camera, ma non è stato possibile votare, perché sono state chiuse le porte, è stata staccata l'energia elettrica, sono state fatte intimidazioni". Lo spiega l'inviato Onu per la Libia, Martin Kobler, in un'intervista a Repubblica, nella quale sottolinea che "la Libia non può aspettare: la distribuzione di energia elettrica non migliora, manca poco più di un mese all'inizio del Ramadan, la gente ha bisogno di mangiare, ha bisogno di contanti per comprare cibo. Per tutto questo serve un governo pienamente in funzione".

ALLEANZA ISIS-BOKO HARAM

Parlando della missione militare, per la quale serve la richiesta del governo legittimo, Kobler respinge anche l'idea che si parli di 'intervento': "Tutto ciò che è richiesto dal governo, o dal Consiglio presidenziale, non costituisce un 'intervento', bensì un atto di assistenza". "Credo - aggiunge - sia molto importante giungere a un esercito strutturato, anche partendo da un nucleo ridotto, perché l'Is si sta espandendo a sud, si sta alleando con Boko Haram e altre organizzazioni terroristiche in Ciad e Niger". Punto essenziale, ribadisce, è il "ripristino dell'autorità del potere statale in tutto il paese: se si raggiunge questo obbiettivo, allora il controllo del petrolio, terrorismo, il problema dei migranti potranno essere gestiti".

Tags:
libia governo allarme onulibia alleanza isis boko haram
in evidenza
Terence Hill lascia Don Matteo Applauso d'addio della troupe

VIDEO

Terence Hill lascia Don Matteo
Applauso d'addio della troupe

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.