A- A+
Esteri

 

L'ombra di un attacco terroristico scuote di nuovo Londra. Un soldato è stato ucciso nella parte sud-orientale della capitale inglese, e altre due persone sono rimaste ferite, in un attacco con machete che le autorita' affermano essere di matrice terroristica-islamica. Il premier David Cameron ha definito l'accaduto "davvero sconvolgente" e ha convocato il Comitato di crisi del governo Cobra, una prassi che si segue solo nei casi che possono avere implicazioni con la sicurezza nazionale.

I fatti sono avvenuti a Woolwich. Le vittime sono state aggredite da due persone che poi sono state colpite a morte. Uno dei feriti e' in gravi condizioni. L'aggressione e' avvenuta nei pressi di una caserma. Secondo la Bbc la persona deceduta è un militare.

Testimoni citati dalla Bbc hanno raccontato che gli aggressori hanno urlato Allah Akbar (Allah è il grande) mentre attaccavano. Secondo un testimone l'uomo morto ha una ventina d'anni circa, cosi' come i suoi aggressori. "Erano impazziti, veri e propri animali. Lo hanno trascinato lungo il marciapiede e hanno lasciato il suo corpo per terra", ha spiegato. "Brandivano coltelli e una pistola e hanno chiesto alle persone presenti di essere fotografati. Sembrava questa la loro unica preoccupazione", ha aggiunto. Un altro testimone, Thomas, ha detto di essere accorso dopo aver udito esplodere "colpi di pistola. Due persone - ha raccontato - hanno aggredito con un'ascia o qualcosa del genere un militare dell'esercito. Poi e' intervenuta la polizia che ha risposto all'aggressione".

La Gran Bretagna si prepara a fronteggiare altri attacchi simili. Il premier David Cameron ha interrotto un viaggio di lavoro in Francia ed e' rientrato nella capitale, dove presiedera' in giornata una riunione del Cobra, il comitato di sicurezza, mentre in tutta la citta' sono state rafforzati i controlli di polizia nel timore di nuove aggressioni o attentati.

londra Kennett 500

Una donna ha sfidato i due uomini accusati di aver ucciso a coltellate a Londra un soldato britannico e ha spiegato di essere intervenuta perchè pensava che fosse meglio che "le armi fossero puntate su una sola persona". Il capo scout Ingrid Loyau-Kennett, 48 anni, ha dichiarato al Daily Telegraph che uno degli uomini le ha detto di voler "cominciare una guerra a Londra", dopo che lei aveva domandato agli attentatori perchè avevano compiuto l'aggressione. La donna, madre di due bambini, era accorsa sul posto dopo aver visto la vittima al suolo e ha cercato di sentire il battito del suo polso. E' stato in quel momento che ha visto le armi, un coltello e un revolver
 

 

INCUBO TERRORISMO. IMMAGINI E VIDEO DELLA STRAGE DI BOSTON


 

strage bosnton 5

Guarda la gallery

 


 

LA CNN TRASMETTE LE IMMAGINI DEL SOSPETTO

 

 
 



 

 

 

 

 

Tags:
londra attacco terrorista
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
CUPRA Born,ordinabile in Italia

CUPRA Born,ordinabile in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.