A- A+
Esteri
M.O., passo di Hamas verso la pace con l'Anp: accettiamo le vostre condizioni

Il movimento islamista Hamas, che controlla la Striscia di Gaza dal 2007, ha dichiarato di aver accettato le condizioni della rivale Autorità nazionale palestinese (Anp) per pacificare i rapporti tra i due movimenti. Hamas con questa decisione fa oggi un passo enorme verso la riconciliazione con Fatah (il partito che guida l'Anp) e il ritorno all'unità palestinese, accettando elezioni generali e sciogliendo il proprio esecutivo, dando le redini di Gaza all'Anp.

In una nota ufficiale, Hamas accetta di sciogliere "il comitato amministrativo, consegnare la striscia di Gaza al governo del primo ministro Rami Hamdallah, e a tenere le elezioni generali, che riguardino sia Gaza che la Cisgiordania". L'annuncio, spiega ancora la nota, arriva in risposta al processo di mediazione dell'Egitto per raggiungere la riconciliazione e porre fine alla divisione interna palestinese. Il movimento ha anche fatto sapere di essere pronto a rivedersi al Cairo con Fatah e altre fazioni per la formazione di un governo di unità.

La nota di Hamas è stata accolta positivamente da Fatah: "Un segno di buona volontà verso la riconciliazione", ha detto Hussan Badran. Per Mahmoud Aloul, nr. 2 del partito, "è una notizia incoraggiante".  La svolta "dischiude forse all'orizzonte una vera riconciliazione" dice l'ex ministro palestinese Ashraf al-Ajrami, pur sottolineando che deve trattarsi "di una mossa concreta" e che per nuove elezioni "occorre ancora tempo. Prima va ricostruita la fiducia reciproca".

Tags:
hamas anp
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.