A- A+
Esteri

Nonostante le proteste oceaniche e l'ultimatum dell'esercito, il presidente egiziano, Mohamed Morsi non molla. In un discorso trasmesso nella tarda notte ha ricordato che e' stato liberamente eletto per guidare il Paese, che intende restare al suo posto e ha giurato di proteggere la presidenza con la sua vita. E mentre si avvicina l'ultimatum delle 17 fissato dall'esercito perche' il presidente trovi una risposta "alle richieste del popolo", gli alti comandi delle Forze Armate hanno fatto sapere che l'esercito e' pronto a morire per difendere l'Egitto dai "terroristi, estremisti e sciocchi".

In un comunicato intitolato 'Le ore finali' e diffuso attraverso la pagina semiufficiale su Facebook, il capo delle Forze Armate, Abdel Fattah al Sisi, ha giurato che l'esercito e' pronto a tutto: "Vi giuro su Dio che sacrificheremo anche il nostro sangue per l'Egitto e la sua gente". Poco dopo il governo ha reso noto un ennesimo sanguinoso bilancio delle violenze: 16 morti e oltre 200 feriti, in scontri intorno all'universita' del Cairo.

Il leader egiziano ha proseguito affermando che sta "tentando" in prima persona di far ritornare le Forze Armate alle loro "mansioni normali", cosi' di nuovo respingendone l'ultimatum di 48 ore impartito ai gruppi politici, in scadenza domani. "Non c'e' alcun surrogato per la Costituzione e la legittimita' giuridica", ha concluso. In precedenza lo stesso Morsi via Twitter aveva enfatizzato la propria piena "adesione" a tale "legittimita'", solo baluardo per evitare "un bagno di sangue". Il popolo, ha infine ribadito, "mi ha scelto".

Tags:
mor egitto
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra

Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.