A- A+
Esteri

La conduttrice televisiva Gozde Aksu è stata licenziata oggi dall'emittente turca Atv dopo essere stata attaccata in diretta televisiva per un vestito troppo scollato da parte di Huseyin Celik, parlamentare e portavoce del Partito della giustizia e dello sviluppo (Akp).

 

Il deputato, irritato dal decolleté troppo in vista della Aksu, aveva dichiarato domenica durante una trasmissione che: "La conduttrice di un contest televisivo ieri (domenica) indossava un vestito non appropriato. Non interferiamo nella vita (privata) di nessuno, ma questo è troppo. Non sarebbe accettabile neanche in altre parti del mondo".

Il licenziamento della conduttrice ha immediatamente scatenato le proteste su twitter di importanti personaggi dello spettacolo riporta il quotidiano Radikal. Il governo era già al centro delle critiche dopo l'introduzione della recente legge che limita la vendita dell'alcol vissuta dai cittadini non religiosi come una forma di criminalizzazione del proprio stile di vita.

Tags:
presentatrice turca
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën

Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.