A- A+
Esteri

I liberiani sono in attesa dei risultati del ballottaggio presidenziale, all'indomani del voto che ha visto opposti l'ex stella del calcio George Weah e il vicepresidente uscente Joseph Boakai. Avviato subito dopo la chiusura delle urne, lo spoglio proseguirà nei prossimi giorni, in un paese che conta 2,1 milioni di elettori, fino alla proclamazione del successore di Ellen Johnson Sirleaf, unica donna capo di stato in Africa e premio Nobel per la pace nel 2011.

Il 22 gennaio Sirleaf cederà il potere al suo successore, eletto per sei anni. Weah, 51enne con un passato nel Milan e che nel 1995 ha vinto nel il Pallone d'Oro, si è aggiudicato il primo turno, senza tuttavia raggiungere il quorum necessario del 50 per cento dei voti per un successo senza ricorrere al ballottaggio. Ricorsi e "beghe" legali hanno rinviato la consultazione. In 73 anni la Liberia, fondata da schiavi americani liberati nel diciannovesimo secolo, non ha mai avuto una transizione di potere agevole.

Tags:
presidenziali liberia
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Honda svela la nuovo generazione di HR-V

Honda svela la nuovo generazione di HR-V


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.