A- A+
Esteri
funerali Kim Jong Il 110

La Corea del Nord ha annunciato la sua intenzione di procedere a un nuovo test nucleare, in segno di sfida agli Stati Uniti, "nemici giurati", e in risposta alle sanzioni decise dall'Onu dopo la messa in orbita di un satellite considerata dagli Usa come un nuovo esperimento su un missile balistico.

"I satelliti e i missili a lunga gittata che noi continueremo a lanciare e i test nucleari di alto livello che faremo sono rivolti al nostro nemico giurato, gli Stati Uniti", ha annunciato la Commissione di difesa nazionale nordcoreana.

"La disputa con gli Stati Uniti si risolve con la forza, non con le parole", ha aggiunto la Commissione secondo un comunicato diffuso dall'agenzia ufficiale Kcna.

La Corea del Sud è "profondamente rammaricata" per l'annuncio di Pyongyang di proseguire con i suoi test nucleari ed ha lanciato un appello affinché la Corea del Nord ascolti gli inviti a desistere arrivati dalla comunità internazionale.

"Il nostro governo è profondamente rammaricato per l'annuncio da parte della Corea del Nord", ha sottolineato il portavoce del ministero degli Affari esteri sudcoreano, aggiungendo: "Il governo ha fortemente sollecitato la Corea del Nord a prendere in considerazione gli avvertimenti costanti della comunità internazionale e a rinunciare a qualsiasi nuovo atto di provocazione, compresi i test nucleari".
 

Tags:
stati uniticorea del nordtest nucleari

i più visti

casa, immobiliare
motori
SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona

SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.