A- A+
Esteri
Russia: scontro tra treno e autobus, almeno 19 morti

Almeno 19 persone sono morte a causa di una collisione tra un treno e un autobus nei pressi di Vladimir, localita' a nord est di Mosca. Lo riferiscono le autorita' locali. Secondo la ricostruzione fornita dalla autorita' locali, il bus, che veniva dal Kazakistan e trasportava passaggeri prevalentemente di nazionalita' uzbeka, si e' fermato sui binari mentre stava arrivando il treno. L'autista ha iniziato a gridare dando l'allarme, e alcuni passeggeri sono scesi per provare a spingere il mezzo oltre i binari ma senza riuscirci. Il treno, che stava percorrendo il tratto da San Pietroburgo a Nizhni Novgorod e' arrivato a grande velocita' e malgrado il tentativo del macchinista di azionare il freno di emergenza non si e' fermato e ha travolto il bus.

Tags:
russia scontro treno e autobusrussia treno autobus scontro
in evidenza
"Miss Wimbledon" Rybakina vs la tigre Aryna Sabalenka: è un Australian trhilling!

Camila Giorgi, minigonna vertiginosa... Che foto!

"Miss Wimbledon" Rybakina vs la tigre Aryna Sabalenka: è un Australian trhilling!


in vetrina
Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es

Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es


motori
Nissan, inaugurato il nuovo magazzino ricambi in Italia

Nissan, inaugurato il nuovo magazzino ricambi in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.