A- A+
Esteri
Russia: scontro tra treno e autobus, almeno 19 morti

Almeno 19 persone sono morte a causa di una collisione tra un treno e un autobus nei pressi di Vladimir, localita' a nord est di Mosca. Lo riferiscono le autorita' locali. Secondo la ricostruzione fornita dalla autorita' locali, il bus, che veniva dal Kazakistan e trasportava passaggeri prevalentemente di nazionalita' uzbeka, si e' fermato sui binari mentre stava arrivando il treno. L'autista ha iniziato a gridare dando l'allarme, e alcuni passeggeri sono scesi per provare a spingere il mezzo oltre i binari ma senza riuscirci. Il treno, che stava percorrendo il tratto da San Pietroburgo a Nizhni Novgorod e' arrivato a grande velocita' e malgrado il tentativo del macchinista di azionare il freno di emergenza non si e' fermato e ha travolto il bus.

Tags:
russia scontro treno e autobusrussia treno autobus scontro
in evidenza
Carolina Stramare, musa del calcio Regina della serie B in tv

Nuova Diletta Leotta

Carolina Stramare, musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Citroen: sarà in concessionaria a inizio 2022 la nuova CX 5

Citroen: sarà in concessionaria a inizio 2022 la nuova CX 5


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.