A- A+
Esteri
Scambio economico Italo-Eurasiatico, l'incontro a Milano
Rossana Rodà Daloisio

L'Associazione per lo Scambio economico Italo-Eurasiatico ha organizzato l'incontro per la presentazione dell’Associazione per lo scambio economico italo-eurasiatico e al meeting inaugurale che si svolgerà il 12 maggio dalle ore 18.30 alle 21 presso la sede dell’Aeronautica Militare di Milano, Piazza E. Novelli 1

Alla conferenza stampa saranno presenti esponenti del mondo del Commercio e dell’imprenditoria, Ambasciatori  e Consoli di vari Paesi,  autorità locali e nazionali.

Sono previsti gli interventi di:
Rossana Rodà Daloisio, presidentessa dell’Associazione Italo-Eurasiatico
Achille Colombo Clerici, presidente di Assoedilizia
Valentina Aprea, Assessore al lavoro di Regione Lombardia
Jamel Ayed, industriale tunisino fondatore di Italo-Eurasiatico insieme alla dottoressa Rossana Rodà Daloisio

Durante la manifestazione saranno premiati per l’imprenditoria internazionale la Stilista Raffaella Curiel, per il giornalismo il Direttore di Libero Vittorio Feltri, il Prof Luca Bernardo per il sociale, la Console Generale della Croazia Iva Pavic’ per la cultura ed economia del suo paese a Milano e l’umanità internazionale .

IN SINTESI:


Italo-Eurasiatico nasce dall’esigenza delle aziende di affermare la propria economia nei Paesi dell'area eurasiatica; nel progetto saranno coinvolti moltissimi Paesi, tra cui Russia, Bielorussia, Kazakistan, Armenia, Iran, Azerbaijian, Kirghizistan, Tagikistan, Ucraina, Georgia, Uzbekistan e Paesi dell’area mediterranea.

Scopo dell'Associazione è promuovere e intensificare le relazioni commerciali, finanziarie, culturali ed i rapporti di collaborazione economico-tecnica tra imprese italiane ed estere nei settori dell’industria, del commercio, dell’artigianato, dell’agricoltura, delle attività ausiliarie e del terziario, con l’obiettivo di rafforzare le relazioni tra i vari Paesi. Questo sarà possibile grazie alla
diretta collaborazione con le Istituzioni territoriali - Ministeri e Governo - e agli accordi stipulati con le Camere di commercio e le Confindustrie locali.

Lo scambio tra Paesi non dovrà essere a senso unico: non solo le aziende italiane andranno all'estero, ma sarà promossa anche la partecipazione delle aziende estere in Italia, che verranno qui da noi per investire. Saranno dunque create intese con i Ministeri per intensificare e sostenere le esportazioni. Per agevolare questi scambi, Italo-Eurasiatico aprirà sedi nei Paesi che rappresenta: la prossima settimana sarà inaugurato il primo ufficio in Tunisia, Paese di Jamel Ayed, industriale tunisino e vicepresidente di Italo-Eurasiatico, di cui è fondatore insieme alla dottoressa Rossana Rodà Daloisio.

In occasione di Expo 2017 in Kazakistan, a giugno sarà organizzata una delegazione Italo-Eurasiatica per partecipare alla manifestazione.

Tra i servizi offerti alle aziende italiane per promuovere lo scambio ci sono consulenza commerciale, legale, contrattuale, fiscale e societaria, ricerche e analisi di mercato, selezione di potenziali partner individuati sulla base delle esigenze dell’impresa, fornitura di documentazione istituzionale. L’Associazione sostiene e promuove inoltre conferenze, seminari, mostre, esposizioni, manifestazioni volte a migliorare la conoscenza dei Paesi che rappresenta, la loro  cultura e le opportunità che possono offrire tutti coloro che desiderano creare sinergie economiche, culturali e turistiche.

Oltre all’aspetto economico, l’Associazione si impegna a promuovere campagne ed eventi di solidarietà e di scambi culturali tra l’Italia e i Paesi ospitanti. “La bilancia tra business e umanità deve sempre essere in perfetto equilibrio”, sottolinea la presidente Rodà Daloisio, fondatrice anche della Onlus Haziel, ricordando che “tra due anni, come da normativa, Italo-Eurasiatico diventerà a tutti gli effetti una Camera di commercio iscritta al relativo albo”.

Tags:
scambio economico italo eurasiatico
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.