A- A+
Esteri

Luci rosse nella politica svizzera. Oltralpe il dibattito infuria. Il deputato ginevrino Olivier Sauty ha realizzato "Sesso e scandalo in Parlamento", una pellicola hard che dovrebbe denunciare gli imbrogli tra i funzionari locali durante il periodo elettorale. "Nel cast ci sarà anche la mia compagna Caroline Tosca", ha dichiarato il deputato al giornale Le Matin. La donna intepreterà il ruolo di se stessa.

"Con la sua prima volta in un film hard ha finalmente realizzato un desiderio rincorso da anni", ha aggiunto Sauty. Il politico non reciterà direttamente nel film, ma il suo ruolo è "interpretato da un attore che mi somiglia parecchio fisicamente".

Il deputato non teme per la sua immagine, né per la sua rielezioni alle votazioni del 6 ottobre per il Gran Consiglio di Ginevra. Sauty conta infatti su uno zoccolo duro di 15mila elettori che non sarebbero affatto scandalizzati dal film porno. Il suo partito invece, l'Mcg (Mouvement Citoyens Genevois), ancora non si è espresso sulla vicenda.

Tags:
sesso palazzo
in evidenza
Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

Stramare, nuova Diletta

Carolina, la musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar

Nissan svela il nuovo veicolo commerciale leggero Townstar


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.