A- A+
Esteri
Sesso e politica anche in Francia. Accusa di molestie: Baupin lascia

Sandrine Rousseau, Isabelle Attard, Elen Debost, Annie Lahmer e 4 altre donne testimoniano, in un'inchiesta di Mediapart e France Inter, di essere stati vittime da parte di Denis Baupin, storico leader dei verdi, di atti di molestia sessuale, come l'invio di centinaia di sms dal contenuto imbarazzante, nonostante le proteste di collaboratori o dipendenti. Ma anche di violenza sessuale come un tentativo di bacio forzato e palpeggiamenti. I fatti sarebbero avvenuti tra il 1998 e il 2014. Baupin ha annunciato oggi di aver presentato le sue dimissioni dalla vicepresidenza dell'Assemblea Nazionale. Il presidente dell'Assemblea aveva annunciato di aver fatto lui stesso la richiesta di dimissioni a Baupin. Gli avvocati di Baupin comunque assicurano che lui respinge le accuse ed è pronto a difendersi. Lo scorso 18 aprile aveva lasciato il partito Europe Ecologie-Les Verts.

Tags:
sesso politica franciadenis baupin molestie sessuali dimissioni
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Peugeot rinnova la gamma 508

Peugeot rinnova la gamma 508


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.