A- A+
Esteri
Siria: truppe di Damasco in provincia Raqqa, è la prima volta da 2014

L'esercito siriano di Bashar al Assad ha varcato il confine della provincia di Raqqa con il sostegno dell'aeronautica russa. E' la prima volta in due anni. A rivelarlo l'Osservatorio siriano dei Diritti Umani, secondo cui l'esercito lealista avrebbe guadagnato terreno grazie ai massicci bombardamenti effettuati dai jet di Mosca nella provincia di Hama, portandosi ieri a 12 km dal limite della provincia controllata dal califfato, per poi varcarne il confine questa mattina . Si tratta della terza offensiva sferrata in pochi giorni contro il sedicente Stato Islamico di Abu Bakr al Baghdadi, attaccato in Iraq dalle truppe irachene, ma sopratutto da est dai curdi dell'Ypg sostenuti da marines e aeronautica statunitense. Sarebbe stata proprio l'avanzata di questi ultimi a provocare la reazione del presidente siriano e della Russia. Secondo il quotidiano libanese pro Assad 'al Akhbar', che ha definito l'avanzata dei lealisti come "l'inizio della corsa su Raqqa", Damasco e Mosca non avrebbero alcuna intenzione di lasciare l'area in mano agli americani. Sempre secondo il quotidiano libanese, obiettivo principale sarebbe non Raqqa ma la conquista di Tabqa, centro situato a 50 km dalla capitale dell'Isis, fondamentale sia perche' dotato di una pista di atterraggio, sia perche' principale deposito dell'arsenale degli uomini di Al Baghdadi. La conquista di Tabqa risulterebbe una carta importante in mano ad Assad e ai russi nei negoziati relativi la spartizione della regione.

Non si ferma intanto la violenza su Aleppo, nuovi raid condotti da lealisti e russi nei quartieri sotto il controllo dell'opposizione siriana hanno causato la morte di 13 persone , tra cui Fawzi Bargouth, operatore umanitario dei White Helmets, organizzazione che soccorre i civili rimasti sotto le macerie in seguito ai bombardamenti. Elicotteri dell'esercito di Assad hanno sganciato bombe a barile prima dei raid aerei dei jet di Mosca, mirati a rendere inservibile la importante strada di collegamento di Alkastello. Ma l'esercito russo ha riferito che piu' di 40 persone tra civili, poliziotti e soldati, sono morte in una offensiva con armi pesanti lanciata dai qaedisti del Fronte al Nusra ad Aleppo. I jihadisti hanno attaccato con missili e artiglieria pesante diversi quartieri residenziali, l'aeroporto e la localita' di Handrat, oltre a posizioni delle forze governative e delle milizie curde.

Tags:
siria esercito raqqa prima volta da 2014
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
DS Automobiles anticipa il futuro Full eletric con DS3 Crossback E-Tense

DS Automobiles anticipa il futuro Full eletric con DS3 Crossback E-Tense


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.