A- A+
Esteri
Svolta degli Stati Uniti, stop ai viaggi verso Cuba

Gli Stati Uniti interrompono, a scadenza indefinita, il rilascio di visti per Cuba e fermano i viaggi di delegazioni ufficiali in seguito agli attacchi contro il personale americano. I cittadini americani sono stati invitati a non recarsi a Cuba per il timore di possibili 'attacchi' negli hotel dell'isola che potrebbero mettere a repentaglio la salute dei viaggiatori.

Gli Usa hanno ordinano poi al 60 per cento dello staff dell'ambasciata americana al'Avana di lasciare la sede di rappresentanza in seguito a "specifici attacchi" contro i diplomatici statunitensi. Sull'isola rimarrà soltanto il "personale d'emergenza": gli altri funzionari, con i propri familiari, faranno ritorno in patria.

Il Segretario di Stato americano, Rex Tillerson in un incontro con il ministro degli Esteri cubano Bruno Rodriguez, ha espresso preoccupazione per la sicurezza del personale dell'ambasciata statunitense a L'Avana. La portavoce del dipartimento di Stato, Heather Nauert, ha definito la conversazione tra i due "franca".

Tags:
stati uniti cuba viaggi
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra

Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.