A- A+
Esteri
Trump: dai rifugiati pericolo per un nuovo 11 settembre

Donald Trump torna a sventolare la paura degli immigrati e, dopo il tanto evocato muro con il Messico, l'aspirante candidato repubblicano lancia l'allarme per un nuovo 11 settembre a opera dei migranti in arrivo. "Il nostro Paese ha gia' abbastanza difficolta' in questo momento senza l'arrivo in massa dei siriani", ha sostenuto il magnate newyorkese in un'intervista al National Border Patrol Council. E interrogato sulla possibilita' di un nuovo 11 settembre, Trump non ha mostrato dubbi e ha assicurato che "accadranno brutte cose, un sacco di brutte cose". "Ci saranno attacchi da non credere da parte delle persone che ora stanno venendo nel nostro Paese", ha spiegato, sostenendo che l'Isis paga i cellulari ai rifugiati. "Hanno i cellulari, ma non hanno soldi, non hanno niente. Chi paga le ricariche mensili? Hanno cellulari con sopra la bandiera dell'Isis", ha affermato.

Tags:
trump rifugiati 11 settembre
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Citroën Ami 100% ëlectric, entra in servizio al Genova City Airport.

Citroën Ami 100% ëlectric, entra in servizio al Genova City Airport.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.