A- A+
Esteri
Trump: "Kim mi chiama vecchio, io non direi mai che è basso e grasso"

Donald Trump annuncia che la Cina è pronta ad attuare nuove sanzioni contro Pyongyang: "Pechino - afferma il presidente Usa - vuole la denuclearizzazione della Corea del Nord". Ma l'inquilino della Casa Bianca ne approfitta anche per levarsi qualche sassolino insinuato dalle parole del dittatore Kim Jong-un. "Mi ha offeso chiamandomi vecchio, io non gli direi mai che è basso e grasso", twitta The Donald. E aggiunge sibillino: "Vedo molto difficile che possa essere mio amico, ma forse un giorno succederà!".

Nei commenti che seguono il vertice vertice Apec (Asia-Pacific Economic Cooperation), dove Trump e Putin si sono scambiati una stretta di mano e hanno firmato una dichiarazione congiunta sulla Siria, il presidente Usa lancia dardi anche contro coloro che, in patria, contestano i suoi rapporti contro la Russia. Li definisce "hater" e "stolti" e accusa in particolare i democratici di sabotare i rapporti tra i due Paesi. Parlando ai giornalisti a bordo dell'Air Force One diretto ad Hanoi, Trump ha detto che il presidente russo Vladimir Putin ha smentito l'esistenza di un Russiagate ribadendo "con forza", a margine del vertice economico in Vietnam, che Mosca non ha interferito nelle elezioni statunitensi del 2016: "Ogni volta che mi vede mi ripete: non l'abbiamo fatto. E io credo che se lo dice, è davvero così", ha affermato il presidente Usa.

Sulla questione delle interferenze russe Trump ha confermato il suo appoggio all'intelligence Usa: "Sul fatto che ci creda o no, sto con le nostre agenzie. Per come sono guidate attualmente, da persone distinte, credo molto in loro".

Tags:
trump kim corea del nord
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona

SEAT MÓ eScooter 125: il primo motociclo elettrico della Casa di Barcellona


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.