A- A+
Esteri
Trump presidente non spaventa la Cina

Non "ci saranno gravi impatti sulla Cina": è questa la posizione che prevale sui media di Pechino, mentre sono in corso le operazioni di spoglio del voto negli Stati Uniti ma è già chiaro che Donald Trump sarà il nuovo presidente.

Sia Hillary Clinton sia Donald Trump, scrive il Global Times, "hanno criticato la Cina durante la loro campagna, ma la Cina non è mai stato un target principale", ma trattato allo stesso modo come nelle elezioni passate. "A causa della forza e dell'influenza della Cina, non è una sorpresa che Pechino sia finita nel dibattito": ma non c'è dubbio che chiunque sarà il prossimo inquilino della Casa Bianca "le dinamiche tra la Cina e gli Usa non cambieranno. E non c'è dubbio sulla comprensione dello schema di interessi integrati di Democratici e Repubblicani sulle relazioni Usa-Cina". Se Trump diventa presidente, la Cina dovrà misurarsi a livello economico-commerciale.

La "relazione piu' importante del mondo", tra Washington e Pechino, restera' stabile a prescindere dall'esito delle elezioni presidenziali Usa: ne e' convinto l'ambasciatore americano a Pechino Max Baucus. Quanto all'ipotesi di dazi doganali del 45% proposta dal candidato repubblicano Donald Trump sull'import di prodotti cinesi, Baucus ha detto che "si dicono molte cose nell'impeto della campagna elettorale che non sono poi cosi' realizzabili una volta eletti". Trump, inoltre, ha affermato di voler "uscire" dal protocollo sul clima di Parigi, faticosamente negoziato anche con la Cina. Sul punto e anche piu' in generale, Baucus, riferisce la Associated Press, ha spiegato di credere che i due Paesi non spetteranno di collaborare su temi su cui sono stati siglati accordi, inclusi il clima, il contenimento delle velleita' nucleari della Corea del Nord e un accordo politica per la stabilita' dell'Afghanistan. "Le questioni sono le stesse, la buona fede e' la stessa", ha concluso.

Tags:
cina trump presidente
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.