A- A+
Esteri
Bettina e Christian Wulff

E' finita. Bettina e Christian Wulff, rispettivamente 39 e 53 anni, hanno deciso di mettere fine al loro matrimonio, circa un anno dopo le dimissioni dalla carica di presidente della Repubblica federale tedesca per l'ex governatore della Bassa Sassonia travolto da uno scandalo di presunti favori e illeciti. La notizia campeggia su tutti i principali siti della stampa tedesca, mentre secondo la Bild Wulff avrebbe già traslocato in una casa in affitto. La coppia ha deciso di lasciarsi oggi "ufficialmente", firmando un accordo di separazione questa mattina presso un avvocato di Hannover. "I coniugi Wulff si sono separati lo scorso fine settimana. Tuteleranno gli interessi del figlio assieme", ha confermato una portavoce del legale su richiesta dell'agenzia Dapd. Per anni Christian e Bettina Wulff hanno impersonificato la coppia ideale della politica tedesca: il giovane "Bundespraesident" voluto da Angela Merkel e la sua giovanissima e avvenente First Lady e seconda moglie. Bettina in passato è stata coinvolta anche in uno scandalo a luci rosse: quando media e social network, pubblicarono foto "hard" su un suo presunto passato da escort o anche peggio. Un passato mai confermato direttamente. Contro queste accuse la donna è difesa strenuamente fino a ottenere la cancellazione di alcuni siti e articoli di Internet, inclusa la combinazione "Bettina-prostituta" nelle ricerche su Google per ingiunzione del giudice competente.

La Bild ha dato per prima la notizia, citando fonti della Cdu, il partito di Wulff, secondo le quali l'ex presidente lo scorso fine settimana avrebbe lasciato l'abitazione di famiglia per andare in una casa in affitto ad Hannover. Una separazione voluta da entrambi, secondo i colleghi di partito. La coppia ha un figlio di 4 anni che va all'asilo a Grossburgwedel (a 20 chilometri dalla capitale del Land della Bassa Sassonia) e per questo Bettina ha deciso di rimanere a vivere nella casa di famiglia, la stessa dalla quale è partito lo scandalo che ha portato alle dimissioni dell'ex presidente. Wulff, infatti, era accusato di avere ottenuto un prestito agevolato da una coppia di imprenditori amici per acquistare l'immobile. Dopo il massacro mediatico sulla stampa tedesca, di destra come di sinistra, Wulff è stato costretto a lasciare Palazzo Bellevue a febbraio 2012. Nel libro che Bettina ha scritto pochi mesi dopo, dal titolo "Oltre il protocollo" (in tedesco: "Jenseits des Protokolls"), l'ex First Lady aveva già accennato ai problemi del loro matrimonio e avevano preso in considerazione l'aiuto di uno psicologo.

Tags:
germaniabettinawulff

i più visti

casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.