A- A+
Expo 2015
A spasso per Expo tra preti, diplomatici e signorine in shorts. Foto


Bella Expo, bella davvero. Son riuscito a farci un salto stamane ed è davvero un piacere girare in questo grande parco divertimenti per adulti, tra stand internazionali e prodotti locali, preti e signorine in shorts, diplomatici in completo scuro e tedesconi in bermuda e birra in mano. In un'atmosfera molto cosmopolita, molto design, molto sociale e green, molto di tendenza. Tantissima gente, code dappertutto, grandi stimoli e tanta curiosita.

Bravo Giuseppe Sala, il commissario che praticamente da solo ha fatto il miracolo: davvero una grande opera pubblica, elegante e di gusto, costata tanta fatica e condotta con buon piglio manageriale nonostante i mille intoppi e le mille grane giudiziarie. Ora speriamo che la politica non se la magni, questa bella opera, costruendovi lì qualche porcheria, com'era l'idea dello stadio. E a Sala, per il quale dopo il successo di Expo si spalancano le porte per la conquista di primo cittadino milanese, gli auguri di Affaritaliani.it, con un grazie doveroso anche a Letizia Moratti, che Expo ha inventato, progettato e conquistato. E poi è stata fatta fuori...

Guarda l'i-Perr fotoreportage di Angelo Maria Perrino

Tags:
expo

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.